FAQ

Hai bisogno di aiuto?

Contattaci via email o telefono per avere chiarimenti sulla procedura di registrazione.

Contattaci ora

Domande Frequenti

NO. Le istanze di iscrizioni saranno accettate unicamente attraverso la piattaforma on line iol.ciofsfppuglia.it.

NO. La domanda non viene inviata se non sono caricati tutti i documenti richiesti dal Bando di selezione e pubblicizzazione. Se non sei in possesso di tutti i documenti salva la domanda che hai cominciato a compilare e successivamente completala con il caricamento di tutti i documenti al fine di completarla ed inviarla per la valutazione.

NO. Una volta compilata la domanda ti verrà inviata all’indirizzo mail che hai riportato in essa, la ricevuta di invio che potrai stampare e portare con te il giorno della selezione.

NO. Le domande una volta inviate seguono un iter procedurale di selezione che inizia immediatamente dopo la scadenza di ricezione delle domande.

Ogni domanda sarà valutata nella sua completezza e coerenza documentale e verrà stilata una list di ammessi alla selezione che sarà pubblicata ESCLUSIVAMENTE sul sito www.ciofsfppuglia.it

SI. Le domande presentate prima dell’apertura ufficiale delle selezioni sono da considerarsi una pre iscrizione in quanto è necessario aggiornare il proprio stato occupazionale. Dal giorno di apertura ufficiale delle iscrizioni dovrai registrarti al sito iol.ciofsfppuglia.it ed aggiornare la tua domanda di iscrizione.

Dovrai avere unicamente l’accortezza di rispondere SI alla domanda se hai o meno già presentato domanda di pre iscrizione presso la sede di tuo interesse.

NO. Il regolamento è uno strumento che preserva principalmente il candidato quindi non potrai presentare la domanda se non sottoscrivi e ti atterrai al regolamento proposto.

NO. Nella Formazione Professionale non sussiste la costituzione di una corsia preferenziale per le categorie protette. Queste ultime seguiranno l’iter procedurale come tutti gli altri e saranno valutati secondo i medesimi criteri.

NO. Ogni candidato dovrà presentarsi con almeno una penna funzionante e il documento di riconoscimento in corso di validità.